La manovra di bilancio 2018 tra le varie disposizioni che intervengono sull’IVA,

Continue reading »

 

ACI: tabelle 2018

On 22 maggio 2018, in News, Notizie, by Giuseppe

Pubblichiamo l’estratto del Supplemento ordinario n. 63 alla GAZZETTA UFFICIALE contenente le Tabelle ACI per l’anno 2018. ACI TABELLE

Fonte: G.Uff.

 

La circolare 9 aprile 2018, numero 172230, esplicativa delle modalità di funzionamento degli interventi alla luce delle novità introdotte dal decreto interministeriale 5 giugno 2017, stabilisce i termini per la presentazione delle istanze di accesso alle agevolazioni nelle ZFU (Zone Franche Urbane) di:

  • Pescara
  • Matera
  • Velletri
  • Sora
  • Ventimiglia
  • Campobasso
  • Cagliari
  • Iglesias
  • Quartu Sant’Elena
  • Massa – Carrara

individuate dalla delibera CIPE n. 14 dell’8 maggio 2009 , alle quali sono destinate, ai sensi di quanto stabilito dall’art. 1, comma 603, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, le risorse finanziarie previste dall’art. 22-bis, comma 1, del decreto-legge n. 66 del 2014.

Chi può usufruire delle agevolazioni:

Possono beneficiare delle agevolazioni fiscali e contributive le piccole e microimprese ed i professionisti ubicati nelle ZFU ed in possesso di tutti i requisiti indicati dalla circolare. A riguardo si fa presente che ove l’ubicazione all’interno della ZFU risulti attestata, in conformità al modello riportato nell’allegato 3 alla circolare, dal Comune in cui la medesima ricade, il requisito di ubicazione non viene ricompreso nei controlli relativi alla verifica sulla corretta fruizione delle agevolazioni. Per la concessione delle agevolazioni sono disponibili, al netto degli oneri di gestione, euro 29.400.000,00. Tali risorse potranno essere eventualmente integrate da quelle oggetto dell’accordo sottoscritto il 13 marzo 2018 tra il Ministero ed i Comuni interessati, attualmente in corso di registrazione alla Corte dei conti.

Come si presentano le domande:

I criteri di accesso, le modalità e i termini di presentazione delle domande sono indicati dalla circolare. In allegato alla stessa sono altresì riportati il modello di domanda, di attestazione sulla localizzazione all’interno della ZFU, di dichiarazione inizio attività dei professionisti. Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate esclusivamente tramite procedura informatica all’indirizzo http://agevolazionidgiai.invitalia.it/ dalle ore 12:00 del 4 maggio 2018 e fino alle ore 12:00 del 23 maggio 2018.

Fonte: MISE.GOV.IT

Clicca qui per la circolare

 

 

Il decreto legge n. 148/2017 (art. 1) prevede la Definizione agevolata, la cosiddetta “rottamazione” delle cartelle, per le cartelle di pagamento affidate all’Agente della riscossione dal 1° gennaio al 30 settembre 2017, periodo attualmente nel DL ma soggetto a modifiche in corso di conversione.

Continue reading »

 

Chi ha già aderito alla Definizione agevolata ma ha ricevuto una “Comunicazione delle somme dovute” e non era in regola a causa del mancato tempestivo pagamento di tutte le rate scadute al 31 dicembre 2016 dei piani di dilazione in essere al 24 ottobre 2016 (diniego ex art. 6 comma 8 del decreto legge n.193/2016), può presentare una nuova domanda di adesione.

Continue reading »

 

Entra nel vivo la definizione agevolata 2017, la cosiddetta rottamazione delle cartelle e degli avvisi, prevista dal dl 148/2017.

Continue reading »

 

Spesometro: nuova proroga al 16 ottobre 2017

On 5 ottobre 2017, in News, by Giuseppe

L’Agenzia delle Entrate, con comunicato stampa del 04 ottobre 2017, anticipa quanto sarà riportato sul prossimo DPCM, in pubblicazione relativo alla ulteriore proroga dell’invio dello spesometro.

Continue reading »

 

I contribuenti, titolari di reddito di impresa, potranno eseguire i versamenti con la maggiorazione dello 0,40%, dal 21 luglio 2017 al 20 agosto 2017 che essendo domenica slitta a lunedì 21.

Continue reading »

 

Tutte le compensazioni di tipo orizzontale, rendono non utilizzabile il sistema di pagamento tramite home banking.

Continue reading »

 

IVA: tutti versano al 30 giugno RISOLUZIONE N. 73 / E

On 21 giugno 2017, in News, by Giuseppe

Anche i contribuenti con periodo di imposta a cavallo d’anno possono avvalersi del differimento dell’IVA, versando l’imposta entro il 30 giugno con la maggiorazione del 0,40% per mese o frazione di mese successivo al 16 marzo.

Continue reading »